in , ,

La generazione delle 13:40, ovvero l’ora sacra Dragon Ball Z

Noi, quelli che non saltavano una sola puntata

Noi siamo quelli della mitica generazione delle 13:40, ovvero l’ora Sacra di Dragon Ball Z su Italia 1, quelli che non si perdevano una sola punata dei loro mitici eroi.

Inconsciamente per noi questo non significava solo “vedere un cartone animato” ed ora, con qualche anno in più, sono finalmente riuscito a capirlo.
Scrivendo questi pensieri mi rendo conto che non si tratta tanto di un articolo su Dragon Ball, quanto più su quello che io (e molti di voi) associamo ai momenti in cui lo guardavamo.

Eravamo parte di un gruppo silenzioso, appartenenti ad una cerchia enorme, ingenua, pulita, semplice, divertita.

Tornavamo da scuola e, prima di iniziare la seconda parte della giornata che ci stava aspettando, scaricavamo tutte le tensioni accumulate con una buona dose di botte ed emozioni in salsa Dragon Ball.

Ve lo ricordate? Continuate a leggere…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Commodore 64 sfida Windows 10

Diventare ricchi con una VHS? Si può fare…