in ,

Il sequel di Beetlejuice: quanto c’è di concreto?

Lo “spiritello porcello” potrebbe tornare? Ne parlano Tim Burton e Winona Ryder

Beetlejuice… Beetlejuice… Beetlejuice…

Niente… anche stavolta niente…

Ci sono film che lasciano il segno e notizie che capaci di riaccendere una fiamma spenta ormai da anni.

Ecco, “Beetlejuice – Spiritello porcello” è uno di quei film e la notizia che circola da un po’ di tempo a questa parte è proprio una di quelle capaci di dar di nuovo vita ad una speranza che tutti noi fan abbiamo sempre avuto: un sequel!

Il film non è certo un blockbuster, una di quelle pellicole sulla bocca di tutti che almeno 9 persone su 10 hanno visto, però appartiene a quella ristretta cerchia di pellicole in grado di rimanere dentro per sempre nell’immaginazione di chi l’ha visto, un po’ come altri gioielli in stile “Labyrinth” o “Fatti, strafatti e strafiche” (ho volutamente citato due titoli agli estremi l’uno dall’altro).

Ecco, io sono uno di quelli che non si è mai tolto dalla mente le scente spettacolari dell’ennesima perla di Tim Burton e vi confesso che davvero qualche volta, quando ero piccino picciò, ho provato ad invocare lo “spiritello porcello” dicendo 3 volte a voce alta il suo nome… senza che ovviamente si facesse mai vedere…
Mega delusione!

Probabilmente non tutti sanno che è da un po’ che si parla di un sequel: che sia la volta buona che vedremo ri-apparire Beetlejuice?
Continuate a leggere…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

La sai l’ultima, Bim Bum Bam, Solletico, I Cervelloni… eccoli qua!

Apple, gli anni 90 e una grande idea rimasta nel cassetto