in ,

Auguri Roberto Baggio: 50 anni di carriera in un articolo!

Tanti auguri, DIVIN CODINO!

CUORE AZZURRO: GLI ESORDI E I MONDIALI

Il suo esordio con la nazionale è nel 1984 con  l’under-16 dove segna 3 gol in 4 partite, mentre con l‘Under-21 viene convocato senza però giocare.
Nel 1990 partecipa ai Mondiali in Italia con la maglia numero 15: lasciato in panchina per due partite, Baggio esordisce contro la Cecoslovacchia segnando un goal memorabile. Nelle successive 2 partite sarà schierato titolare a fianco di Schillaci. 

Torna nel mondiale negli USA 1994 segnando 5 gol durante le qualificazioni.
Partito decisamente spento, è dopo il ripescaggio che mostra il meglio di sè (restano famose le immagini televisive quando il CT decide per il cambio contro la Norvegia, seguite dai gesti e dall’espressione basita di Baggio, e soprattutto dal suo labiale «ma questo è matto!»).

Sono i suoi gol a portare l’Italia in finale dopo 12 anni contro il Brasile.
Purtroppo a causa di uno stiramento non potrà giocare a piene forze la finale, che vedrà la sconfitta degli azzurri ai rigori.
Rimane alla storia il rigore sbagliato da Baggio, che possiamo vedere nell’ultima pagina.

Partecipa anche ai mondiali del 1998 con un “dualismo” eterno fra lui e Del Piero.

Report

Written by Mattia Pierelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

What do you think?

Magikarp (Pokemon) diventa una star grazie ad un nuovo gioco per smartphone

La sai l’ultima, Bim Bum Bam, Solletico, I Cervelloni… eccoli qua!