in , ,

LoveLove

Ecco 5 VHS da record! Ecco quanto valgono oggi

Le videocassette (o VHS) hanno avuto il loro momento di popolarità soprattutto negli anni ’90.

In quel periodo c’era un vero e proprio boom, si usava soprattutto regalarle a Natale. Anche se oggi sono sparite per via dell’era digitale, molti collezionisti sono disposti a spendere anche un occhio della testa per averle, vediamo insieme quali sono quelle con più valore (almeno saprete se buttarle via o no!), continua a leggere…

Report

Written by Mattia Pierelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GIPHY App Key not set. Please check settings

12 Comments

    • Infatti dipende dalle edizioni.
      Per esempio, “La spada nella roccia” la puoi trovare a 5 come a 2 come a 3 euro.
      Però l’ edizione degli anni ottanta,nella custodia bianca,che già allora era costosissima ,su ebay sta a 80€.
      Ma 80€,non 80,000…

  1. Insomma le valutazioni non sono mai certe chi dice 1000 chi dice 0,1 e mettetevi d’accordo e prendete una decisione. Poi ci sono quelli (L’80%) che le loro cose valgono uana fortuna anche se caz***e e gli altri che hanno cose davvero belle che gli danno un valore basso solo perchè non sono le loro… e basta

  2. Insomma le valutazione sono sempre incerte c’è chi dice 1000 chi 0,1. alzano il prezzo solo delle cose che posseggono e quelle che posseggono gli altri sempre non valgono niente. Adesso anch’io le mie cose che sono in realtà interessanti le valuto 10000 euro e basta. tutti zitti. secondo me non dovrebberio decidere le singloe persone il valore degli oggetti ma una specie di commissione così il prezzo sarà oggettivo e non dettato dalla soggettività egoistica di alconi collezionisti.

  3. Mi manca solo “Cenerentola”.
    Ma state attenti : “Il Re leone” uno o due?
    Quale edizione di queste Vhs ha realmente un gran valore?
    Faccio un esempio: io posseggo “Bambi” della Electa,e la versione con rombo nero di ” Lilly e il vagabondo “,una degli anni ottanta de “La spada nella roccia” e so che hanno un certo valore.
    Anche “Pinocchio ” non censurato.
    “Lilly e il vagabondo ” col vecchio doppiaggio .
    In teoria potrei venderle ma per trovare l’ equivalente in DVD devi studiare e poi costa.
    Inutile comprare sulle bancarelle i piratati,che sulla copertina in carta pesante hanno scritto DVD9 ma poi quando apri la confezione che già ha la faccia della fregatura, trovi in DVD5 fatto pure male dal punto di vista della stampa,con il film magari inciso su in supporto da 30 centesimi di euro .
    Nel senso che a te costerebbe 30 centesimi.
    Il brutto é che hanno anche il bollino S.I.A.E. non fotocopiato ma incollato sopra.

What do you think?

Microsoft Solitaire: ecco com’è nato il gioco più famoso nella storia di Windows

7

La storia di Julian Louw e il suo sogno folle: diventare come Trunks! [GALLERY]