in

Mattel annuncia il sequel di UNO che si chiamerà… DOS!


UNO.
Quante volte ci abbiamo giocato??

Creato da Merle Robbins e prodotto Mattel nel 1971 è un famoso gioco di carte da gioco non collezionabili. Esso è formato principalmente da carte colorate (Rosso, Giallo, Verde, Blu) e numerate da 0 a 9, con l’aggiunta di “carte bonus” che permettono di variare in diversi modi la partita (Salta, Cambio giro, Pesca due/quattro, Cambia colore) e permette di giocare fino in 9.

Ora la Mattel ha annunciato il sequel che si chiamerà…. rullo di tamburi…. DOS!

La differenza principale è chiaramente che si dovrà gridare DUE quando rimarremo con due carte in mano, mentre per quanto riguarda le regole sono rimaste pressoché le stesse, ma con l’aggiunta di due nuove carte.

Si tratta della Wild DOS Card e la Wild # Card.

WILD DOS CARD
La prima consisterebbe nel 2 multicolore e permetterebbe di giocarla con qualsiasi colore presente sul tavolo.

WILD # CARD
Mentre la seconda è di un colore di specifico e può essere giocata con qualsiasi numero giù (dal quale poi assume il valore).

Il turno continua finché qualcuno non si è disfatto di tutte le sue carte, guadagnando i punti corrispondenti alle carte rimaste nelle mani degli avversari.
Al momento del conteggio, le carte normali hanno il valore nominale impresso su di loro, le Wild DOS Cards valgono 20 punti, mentre le Wild # Cards valgono 40 punti.

Il gioco continua finché qualcuno non raggiunge i 500 punti in totale, con il ruolo del mazziere che ruota in senso antiorario a ogni turno.

Nel caso abbiate ancora qualche perplessità sulle regole vi alleghiamo qua sotto la video-guida che vi spiegherà in dettaglio tutte le regole.

Sarà disponibile in America dal 4 Marzo, mentre in Italia approderà su Amazon il 15 Aprile al prezzo di 11,50 € (La confezione include un colorato barattolo di latta in cui potremo conservare tutte e 108 le carte del mazzo insieme a un blocchetto segnapunti e a una matita).

Che ne pensate? Proverete questo “nuovo” gioco di carte o rimarrete fedeli al buon UNO? Fatecelo sapere sul nostro gruppo NOSTALGIA CANAGLIA, pagina Facebook e Twitter.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Written by Matty90

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scrubs: ecco come sono gli attori oggi

Scuola di Polizia: la saga completa su Mediaset Italia Due