in

Addio a Niki Lauda il campione di Formula 1, la sua storia era stata portata al grande schermo da Ron Howard

Niki Lauda, leggendario pilota di Formula 1, ci lascia all’età di 70 anni in Svizzera. Ad annunciarlo è stata la sua famiglia, che ha dichiarato in un comunicato: «I suoi successi unici come sportivo e come imprenditore sono e rimarranno nella nostra memoria. Il suo instancabile entusiasmo per l’azione, la sua schiettezza e il suo coraggio rimangono dei modelli e degli standard per tutti noi. Lontano dal pubblico, lui era un amorevole marito, padre e nonno. Ci mancherà».


Niki Lauda è stato campione del mondo di Formula Uno nel 1975 e 1977 con la Ferrari, e ancora nel 1984 con la McLaren. Nel 1976 Lauda fu vittima di un orribile incidente durante il Gran Premio di Germania, la sua auto andò a fuoco, ma nonostante le ustioni riportate il campione tornò a correre sei settimane dopo. Dopo il ritiro, avvenuto nel 1985, Lauda è rimasto vicino all’ambiente collaborando col team Mercedes. La stupenda storia di Lauda, è stata riportata al cinema da Ron Howard in Rush, film con un successo straordinario del 2013. A interpretare il pilota era Daniel Bruhl, che fu per l’occasione era stato candidato al Golden Globe e al BAFTA come Miglior Attore Non Protagonista. Grande Campione ci mancherai ma un pezzo di cuore nostalgico rimarrà sempre con noi!

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Written by Emanuele Cinicola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tanti auguri Mr. T, una montagna di muscoli e oro