in

Addio Yahoo Answer: il servizio chiuderà per sempre il 4 maggio

Tutti noi abbiamo usato almeno una volta Yahoo Answer, il servizio web messo a disposizione gratuitamente da Yahoo! nel 2005.

Arrivato in Italia nel 2006, permetteva di inviare domande e ricevere risposte su ogni argomento suddiviso in varie categorie. Per poter domandare o rispondere era sufficiente avere un account Yahoo! e un’età minima di 13 anni. Inoltre, per l’autore del quesito, era anche possibile scegliere la risposta migliore. Ora, dopo quasi 15 anni e mezzo di onorato servizio, l’azienda ha decisio di chiudere la piattaforma per problemi troppo grandi per poter rimanere in vita.

Pur essendo un client longevo e rinomato, ha iniziato a soffrire la concorrenza da diversi anni. Diversi siti simili infatti offrono funzioni più avanzate, miglior qualità e categorizzazione dei contenuti. Fra questi spiccano Quora e Reddit. Entrambi disponibili anche tramite app permettono, a differenza di Yahoo Answer, di poter interagire in tutta semplicità con dati sincronizzati su tutti i dispositivi. Anche colossi come Google e Amazon hanno contribuito “grazie” ai loro assistenti vocali. E’ possibile infatti porre domande a Google Assistant o Alexa e ricevere risposte in pochissimi secondi.

La chiusura però non sarà immediata, bensì graduale. Il processo inizierà il 20 aprile, impedendo agli utenti di caricare nuove domande. Dal 4 maggio poi si potrà accedere al sito solamente per scaricare i nostri dati, i quali saranno disponibili fino al 30 giugno. Dopo tale data, entrando nella piattaforma, si verrà reindirizzati automaticamente sulla pagina iniziale di Yahoo!. La compagnia ha voluto rilasciare un messaggio per tutti gli, oramai ex, utenti:

“Yahoo Answers è stato una parte fondamentale dei prodotti e servizi Yahoo ma è divetato via via meno popolare col passare degli anni, visti anche i cambiamenti delle abitudini degli utenti. A questo punto, abbiamo deciso di spostare la nostra attenzione e risorse lontani da Yahoo Answers per focalizzarci su prodotti che possano essere più utili ai nostri membri e dare agli utenti contenuti di maggior qualità.”

Che ne pensate della chiusura di Yahoo Answer? Eravate soliti utilizzarlo ancora o siete già passati ad altro? Fatecelo sapere con un commento sulla nostra pagina Facebook o sul nostro gruppo NOSTALGIA CANAGLIA.

Report

Written by Mattia Pierelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

GIPHY App Key not set. Please check settings

    What do you think?

    Addio a l’inventore della musicassetta

    E’ morto Franco Battiato, aveva 76 anni